Stampa

BREVE STORIA DEL RUM

Tutto cominciò con una pianta, "la canna da zucchero".

pirati2Inizialmente, il succo della canna da zucchero fermentato era la bevanda data agli schiavi per produrre una maggior durata lavorativa, solo in un secondo tempo si sono accorti che facendo invecchiare il succo maturato in botti, si creava una bevanda con un maggior corpo e un ottimo digestivo: ecco la nascita del RUM!

Il rum si divide principalmente in due tipologie:

La provenienza del metodo cubano è principalmente spagnola (Cuba, Repubblica Dominicana, Venenzuela), quella del metodo agricolo francese (Martinica, Guadalupa)

Facile dire la parola RUM, non certo facile farlo...
La produzione del rum è un processo legato alla natura e alle abilità artistiche dell'uomo. Ogni distilleria, con la propria esperienza e abilità del maestro ronero, miscela sapientemente zuccheri e lieviti distillando successivamente l'alcool.
Le variabili all'interno di questo processo sono infinite:
Meglio un puro succo di canna da zucchero?? ( Agricolo )
Oppure una melassa ?? ( Metodo Cubano )
Quanto far fermentare la canna da zucchero ??
Deve essere filtrato??
Deve invecchiare??
In che botte?? Di quercia o di rovere??
Deve essere nuova oppure gia stata usata precedentemente??
...e altre!
Tante sono le decisioni che ogni singola distilleria deve prendere prima di ottenere il proprio marchio di rum.

"Ahh!! Fondamentale bere sempre prima di ogni sorso di rum, un sorso di acqua ghiacciata, per aiutare le proprie papille gustative ad assaporare al meglio gusti e profumi"

Felipe

Buona degustazione da Felipe!!